smartblock-CHP

Tecnologie innovative

Le soluzioni tecnologiche con le quali abbiamo realizzate nelle nostre smartblock sono sotto molti aspetti delle guide.

Dia un’occhiata ai dettagli i quali rendono le nostre smartblock per quello che sono.

Combustione gas stream

l cuore pulsante dei motori smartblock determina la nuova tecnologia GSC* (GSC= ga stream combustion ossia combustione a getto di gas). Con tale nuovo processo di combustione si ottiene un’infiammabilità completa della camera di combustione ottimizzata su una superficie minimale. L’uniformità della combustione e il livello di efficienza termodinamico raggiungono quindi un valori di punta.

Il risultato è un motore smarblock. Stabile, robusto, altament efficiente e di facile manutenzione.

*La nuova Tecnologia GSC è una procedura patentata ed è già un modello di utilità protetto.

Il generatore

In base all versione della centrale termoelettrica a blocco si utilizzano generatori asincroni oppure sincroni. Per le smartblock utilizzate per il funzionamento parallelo alla rete, il generatore asincrono raffreddato ad acqua è la soluzione migliore.
Il generatore si contraddistingue per la sua semplice costruzione con poche parti usurabili. Mediante il raffreddamento ad acqua si utilizza il calore disperso del generatore come fonte supplementare di calore.
Tutte le smartblock sono disponibili anche per sostituzione di rete oppure impianto ad isola. Le tipologie di smartblock contrassegnate con “s” sono dotate di generatori sinroni raffreddati ad aria. Tali generatori sono tecnicamente più impegnativi a causa della loro tensione elettronica e regolazione cosPhi, ma possono essere avviati in aggiunta per il funzionamento parallelo alla rete indipendentemente dalla rete elettrica pubblica.

Il miscelatore valvola centrale

Il miscelatore di gas ha il compito di mettere a disposizione del motore una miscela gas-aria possibilmente omogenea con un esatto rapporto di miscela. Il miscelatore valvola centrale progettato particolarmente per le nostre smartblock si contraddistingue per la sua robusta costruzione e facile regolazione e eccellente formazione della miscela. E tutto ciò con una composizione di miscela quasi costante per l’intero campo di potenza. Per mantenere il valore lambda esatto, il comando della centrale termoelettrica a blocco può eseguire correzioni accuratissime nel camp ppm (ppm= parts per million ossia campo milionesimo) mediante la valvola centrale di gas.

Controllo permanente del‘olio

Tutte le smartblock dispongono di un sistema circolazione dell’olio completamente automatizzato. Il cuore del sistema è costituito dal nuovo modulo sistema di olio nel quale sono integrate numerose funzioni.Durante il funzionamento, il modulo mantiene costante il livello dell’olio motore e compensa l’olio esausto del motore e comand la circolazione dell’olio tra il motore e il contenitore dell’olio esterno e filtra l’olio motore durante la circolazione mediante un filtro fino flusso secondario.

Inoltre, il modulo segnala tempestivamente se il livello dell’olio non avesse raggiunto il valore corretto. Il vantaggio del sistema circolazione dell’olio oltre al livello costante dell’olio, è l’aumento importante del volume dell’olio motore mediante il serbatoio d’olio motore esterno supplementare. Il volume d’olio maggiorato combinato con il filtro fino flusso secondario preserva il motore a gas e rende possibile lunghi intervalli tra un cambio d’olio e l’altro.

Per prolungare la durata dell’olio, l’imagazzinaggio relativamente freddo della quantità principale dell’olio contenuta nel serbatoio d’olio esterno, gioca un ruolo importante.

Lo scambiatore di calore gas di scarico

<pUn’altra pietra miliare della costruzione della smartblock è il modulo scambiatore di calore gas di scarico patentato. Tanti elementi da costruzione inseriti singolarmente nella centrale termoelettrica a blocco diventano parte di un modulo rivoluzionario e compatto.

Nel modulo scambiatore di calore gas di scarico sono integrati il collettore gas di scarico raffreddato ad acqua, il contenitore di compensazione dell’acqua di raffreddamento, il dispositivo per il monitoraggio del livello dell’acqua di raffreddamento,il catalizzatore a 3 vie, la sonda lambda a banda larga, il sensore di temperatura del gas di scarico e anche il valore di combustione scambiatore di calore gas di scarico.

Mediante tale soluzione integrata si poteva ridurre non soltanto le misure della smartblock ma anche aumentare notevolmente la facile manutenzione ambita. Così per esempio, il catalizzatore può essere sostituito velocemente e facilmente senza dover staccare il sistema di scarico.

Il modulo silenziatore gas di scarico

Con il modulo silenziatore gas di scarico, KW Energie ha spianato nuove vie. Il modulo silenziatore gas di scarico è composto non solo da un silenziatore gas di scarico ma anche da una serie di altre funzioni integrate.

Il piedino modanato con anello di fissaggio rende possibile una facile collocazione senza struttura di sostegno. Se necessario può essere fissato nel pavimento mediante foratura della piastra di fondo con inserimento di tasselli di isolamento acustico. Nel piedino del modulo silenziatore gas di scarico è inserito un sifone condensa attraverso il quale passa la condensa da scaricare proveniente dalla centrale termoelettrica a blocco, dal modulo silenziatore gas di scarico e dal conduttura del gas di scarico successivo. Mediante il fissaggio con un dado di raccordo centrale, lo scarico della condensa può essere direzionato in tutte le direzioni.

Lo scarico sicuro della condensa è di fondamentale importanza per la sicurezza d’esercizio della centrale termoelettrica a blocco. Per riconoscere eventuali disfunzioni è inserito un interruttore galleggiante nel modulo silenziatore gas di scarico il quale serve per monitorare la funzione dello scarico della condensa. Per eseguire semplicemente e in modo confortevole le misurazioni periodiche del gas di scarico, nella parte terminale superiore del modulo silenziatore gas di scarico, è posizionato un conettore di misurazione.

Il raccordo per l’uscita del gas di scarico corrisponde al sistema gas di scarico Jeremias-EW-KL. A tale sistema si può collegare direttamente una successiva conduttura del gas di scarico risparmiando tempo e denaro senza applicazione di un dispendioso collegamento di una flangia.

Il quadro elettrico di potenza

Il quadro elettrico di potenza posizionato nella centrale termoelettrica a blocco si commuta la potenza del generatore. Qui ci sono i cavi di connessione configurati per la valvola del gas, il pressostato per gas, l’interruttore per la condensa e la pompa di carico e altri connettori d’ingresso per i sensori esterni. Nelle sedi separate ci sono le batterie d’avviamento e la compensazione della corrente reattiva di serie.

L’interruttore principale con funzione d’emergenza si trova sul lato superiore del quadro elettrico.

L’armadio di comando & BR06/18

Mediante il pannello di controllo si manovra, si monitora e si comanda la smartblock. Qui è inserito il sistema di comando BR06 della smartblock. Funzioni supplementari come p.e. il comando per il riscaldamento e il fabbisogno della caldaia con carico di punta ecc. possono essere inseriti. Sono previsti inoltre ingressi e uscite per funzioni particolari.

BR06/18

Un’attività della centrale termoelettrica a bocco economicamente e ecologicamente efficiente prefigge un comando intelligente, regolazioni e monitoraggi continui della centrale termoelettrica a blocco. L’efficiente comando della centrale termoelettrica a blocco è il cervello di tutte le smartblock e adempie egregiamente a tali esigenze La base del sistema di comando è un comando SPS professionale con display con grafica completa e tastierino ben visibile. Dopo molti anni di sviluppi continui, il software del nostro sistema di comando BR06 è stato ampliato con dispositivi di protezione, funzioni operative e funzioni di regolazioni.